Origine PietraEsterni ⁄ Pavimento in porfido

Pavimento in porfido

Ma quali sono i vantaggi nell’utilizzare il porfido come pavimentazione?
I vantaggi di utilizzare una pietra naturale come il porfido del Trentino per la realizzazione di pavimenti da esterni risiedono in molteplici fattori; prima di tutto si sta parlando di un materiale naturale, il che vuol dire grande capacità di impreziosire ed abbellire gli spazi nei quali viene posato indipendentemente che si tratti di pavimenti in porfido o rivestimenti da esterni in porfido.

Altri vantaggi legati alluso di questa pietra derivano dalla facilità di lavorazione e dai costi: il porfido, come tutte le pietra naturali, ha un ciclo di vita molto lungo. Di conseguenza il lavoro andrà fatto una volta soltanto, senza dover intervenire ulteriormente, anzi più il prodotto sarà vissuto e più avrà intrinseca una bellezza naturale.Unitamente i costi sostenuti in fase iniziale saranno compensati dalla mancanza di spese per la manutenzione e dalla lunga durata del porfido stesso.

Il porfido è resistente ed ha un costo molto basso al metro quadro rispetto ad altri pavimenti in pietra ma ovviamente in base alla lavorazione del blocco, i prezzi variano: se si devono realizzare pavimenti in porfido per terrazzi o marciapiedi, quindi camminamenti pedonali, si può ricorrere a piastre di porfido spessore di cm. 1/3 o cm. 2/4, se invece c’è la necessità di pavimentazione per un parcheggio pubblico o per l’ingresso di una abitazione, il consiglio è quello di utilizzare porfido di spessore superiore, come ad esempio cm 4/6 nel caso di traffico carrabile o cm 6/8 per traffico veicolare pesante. A seconda dell’utilizzo finale quindi, il costo del porfido sarà differente.

Disponibile sia come blocchetti (nelle diverse misure), oppure come lastrame o a mosaico (opera incerta)
Richiedi un preventivo e la consulenza di un nostro esperto: sapremo fugare ogni tuo dubbio!