Origine PietraNewsAttività ⁄ COS’E’ LA PIETRA RICOSTRUITA?

COS’E’ LA PIETRA RICOSTRUITA?

COS’E’ LA PIETRA RICOSTRUITA?
L’alternativa alla pietra naturale è la pietra artificiale o ricostruita, spesso chiamata anche pietra ricomposta. Bella, resistente e del tutto similare alla pietra naturale.
Sebbene i materiali naturali conferiscano una particolare sensazione che è raro, o quanto meno molto difficile, ricreare con quelli artificiali, oggigiorno, molte aziende come Originepietra decidono di investire il proprio tempo e il proprio denaro per fornire, sul mercato, prodotti sempre più simili agli originali, perché esiste una nicchia del mercato che preferisce uniformità per la colorazione di un rivestimento a parete.
Si tratta di prodotti artificiali o ricostruiti secondo particolari miscelazioni o tecniche costruttive, in grado di riprodurre in tutto i materiali naturali. Il legno, il marmo, la pietra, tutti gli elementi naturali cedono il posto a materiali innovativi e artificiali che per nulla lasciano trapelare una resa estetica fallacia.
L’input è dato dalla volontà di preservare e tutelare l’ambiente, oppure da seguire quei dettami imposti dalla biorchitettura, in modo tale da non privare il pianeta terra di tutte quelle risorse preziose che prima o poi potrebbero giungere al termine (proprio per questo motivo, le pietre ricostruite spesso vengono associate alle eco pietre o biopietre), oppure anche per questioni legate esclusivamente al fattore economico, oppure ancora per praticità, poiché le ricostruzioni dei materiali naturali consentono di rispettare una regolarità e una perfezione che altrimenti non sarebbe possibile.

COME VENGONO REALIZZATE LE PIETRE ARTIFICIALI? QUALI SONO I PRODOTTI FINITI?
La pietra artificiale o ricostruita viene realizzata in seguito ad un’attenta analisi della composizione del materiale originale, al fine di raggiungere una somiglianza pressoché perfetta.
La pietra ricostruita vuole innanzitutto riprodurre gli spaccati di pietra naturale per cui, lo studio principale effettuato dalla aziende produttrici riguarda proprio l’analisi della composizione e delle colorazioni che presentano le pietre naturali. Una volta individuata la tipologia di pietra da imitare, se ne preleva un campione, in modo tale da poter lavorare l’impasto artificiale e, per mezzo di colorazioni e sfumature, raggiungere la perfetta similarità, con un effetto al 100% realistico. Prima di giungere al prodotto finito, gli elementi composti artificialmente subiscono ulteriori trattamenti, ovvero la cottura ad altissime temperature e l’essiccazione. Gli elementi che compongono un manufatto in pietra ricomposta sono: sabbia, cemento e coloranti naturali.
L’impasto, composto quindi da cemento, argilla, sabbia, pigmenti (o polvere di pietra, la quale conferiscc alla pietra artificiale quella particolare colorazione e venatura) e acqua, viene colato all’interno di stampi ricavati dai formati delle pietre naturali (dopo averne fatto un calco), al fine di rendere più veritiero l’aspetto, sia alla vista, sia al tatto.
I rivestimenti in pietra artificiale, chiaramente, non avranno le dimensioni della pietra naturale, ovvero quelli impiegati per la costruzione di intere costruzioni; proprio grazie al loro piccolo spessore e al peso ridotto, esse, infatti, possono essere facilmente posate e consentono di rivestire qualsiasi tipologia di superficie.

QUANDO SI USA LA PIETRA ARTIFICIALE?
La pietra ricomposta venne impiegata in sostituzione a quella naturale, non tanto per la costruzione di abitazioni, quanto per il rivestimento di facciate esterne e di pareti interne.
In realtà, l’impiego di pietra ricostruita può essere talmente vario da abbracciare differenti ambiti, tra i quali i seguenti:
• per le pavimentazioni di interni e di esterni;
• per i rivestimenti di pareti interne e facciate esterne;
• per le finiture degli ambienti interni di un’abitazione, come i caminetti e i porticati;
• per restaurare un edificio;
• per creare effetti scenografici.
Ricorrere alle pietre artificiali per la finitura di ambienti interni ed esterni consente di risparmiare parecchio sul piano economico, oltre a garantire, comunque, una resa estetica pari a quella ottenuta per mezzo delle pietre naturali, inoltre, la leggerezza e la praticità delle pietre artificiali consente di rendere molto più semplice la posa dei singoli elementi.

Vuoi approfondire: chiama Originepietra e chiedi la consulenza di un nostro tecnico, sapremo darti tutte le risposte che cerchi!

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image32

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image33

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image35

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image45

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image46

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image47

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image50

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image57

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image58

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image59

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image65

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image66

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image72

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image73

catalogo-pietra-ricomposta-lt_page135_image74