Origine PietraNewsAttività ⁄ Case in legno…approfondiamo!

Case in legno…approfondiamo!

Case in legno…approfondiamo!
 
Abbiamo parlato nel precedente articolo delle case in legno rivestite con pietra, sia essa pietra naturale che pietra ricostruita; ora andiamo ad approfondire il discorso delle case in legno rivestite con pietra ricomposta, conosciuta anche come pietra ricostruita o geopietra.
 
Può sembrare assurdo, ma per quale motivo una casa in legno dovrebbe essere rivestita con della pietra? Perché avere dei muri in pietra?
Facciamo comunque una premessa: un edificio in legno è pressoché indistinguibile da uno con le stesse caratteristiche in muratura.
Le strutture portanti delle case in legno sono generalmente realizzate in legno di abete (lamellare o a pannelli xlam) e completate successivamente da pannelli, listelli, perline, fibra di legno o sughero per gli isolamenti termoacustici. Tutti gli elementi in legno restano all’interno dei vari “pacchetti” di tetto, solaio e pareti esterne, protetti da materiali resistenti agli agenti atmosferici ed al fuoco come la spessa intonacatura armata di facciata all’esterno e dai pannelli di finitura in cartongesso sul lato interno: in sintesi gli elementi in legno rappresentano la scatola dell’edificio che poi verrà ricoperta.
 
Anche un rivestimento esterno in legno rappresenta una scelta estetica voluta dalla committenza oppure dall’architetto e non è un elemento strutturale della casa in legno.
 
Parliamo oggi delle soluzioni disponibili per chi decide invece di rivestire la propria casa in legno con la moderna pietra ricostruita artificiale.
 
I prodotti in pietra ricostruita, come la pietra ricomposta Originepietra, non sono ricavati direttamente dal taglio di rocce naturali, e quindi non sono pietre naturali, ma simulano artificialmente l’aspetto della pietra naturale stessa. Essi vengono ricavati miscelando inerti naturali come sabbia, ghiaia ed argilla espansa (LECA)assieme a cemento ed acqua. La colorazione è ottenuta mediante l’uso di ossidi ferrosi.
 
In questo caso si parla di “pietra ricostruita“, un prodotto per molti versi simile al calcestruzzo, in grado di replicare molto fedelmente l’aspetto di moltissime tipologie di rocce scolpite, anche al tatto. Alla base vi è un attento studio del materiale che si vuole riprodurre (composizione, colore, venature, sfumature) sino a raggiungere un risultato quasi indistinguibile.
 
Gli elementi in pietra ricostruita sono pietre singole, come se fossero pietre naturali, da incollare direttamente sulle pareti di edifici o sul cappotto isolante.
 
Si tratta di un materiale antigelivo, resistente all’esposizione diretta agli agenti atmosferici, fatto per durare nel tempo in climi diversi tra loro.
 
L’utilizzo primario di inerti come sabbia e ghiaia, unitamente al vantaggio di limitare il prelievo di risorse minerali non rinnovabili come il marmo, rende i rivestimenti in pietra ricostruita una soluzione rispettosa dell’ambiente (da qui anche il termine “ecopietra“).
 
Originepietra è in grado di garantire anche spessori da 1-2 cm e peso ridotto (con peso inferiore ai 25kg/mq) consentendo un’agevole posa su ogni tipologia di superficie interna od esterna.
 
Il montaggio sulle case in legno
Le case prefabbricate in legno sono quasi sempre finite esternamente a cappotto isolante intonacato. E’ pertanto sempre possibile l’incollaggio in facciata della pietra, mediante colle o stucco specifici, garantiti da Originepietra.
Originepietra è anche in grado di garantirne la posa e la certificazione stessa.
 
Le pietre ricomposte possono essere impiegate anche all’interno di una casa in legno, per ottenere effetti di finitura o rivestire pareti e camini. Sono traspiranti e pertanto particolarmente idonee ad essere abbinate alle moderne strutture in legno.
 
Per saperne di più sulle case in legno prefabbricate, sul loro costo, sulla durata, sulle garanzie, sui metodi costruttivi, sulle normative, contatta i tecnici Originepietra, telefonando al +39 335 1626336: sapremo darti la tua soluzione!